Per offrirti il miglior servizio possibile Mevalia utilizza cookies di terzi. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Sono d‘accordo
Go

Il pandoro...ma che storia!

Il pandoro è una golosità tipica veronese, delicata, soffice, "cresciuta", che ha trovato un posto d'onore nelle tavole natalizie italiane come grande rivale del panettone di Milano. La sua storia è ricca di aneddoti e leggende e nasce come evoluzione di altri dolci, tra cui il Nadalin, il Pan de Oro e il Pane di Vienna.

La nascita ufficiale e commerciale del pandoro ha però una data precisa: martedì 14 Ottobre 1884.

Per la sua ricetta, il pasticcere di Verona si isprirò a un antica tradizione veronese: il Levà, un dolce lievitato ricoperto da granella di zucchero e mandorle. Il pasticcere decise però di eliminare la copertura, che poteva ostacolare la lievitazione, e agggiunse uova e burro per rendere morbido l'impasto.

Il pandoro era nato! Mancava solo la forma. A quella pensò Angelo Dall'Oca Bianca, un pittore impressionista di origine veronese, che disegnò lo stampo a piramide tronca a otto punte che contraddistingue il pandoro.

 
Impressum | Privacy | Copyright Policy | Sitemap
teamblau - InternetManufaktur
© 2009 - 2017 Dr. Schär SPA, Winkelau 9, 39014 Postal  (BZ) Italy. Part. Iva. IT00605750215, CCIAA BZ 88727, Cap. Soc. 1.100.000 Euro